Avrei voluto

Avrei voluto farti gli auguri oggi, se fossi ancora qui…avresti compiuto 97 anni. Ma il mio pensiero oggi è per te, anche se oramai sei lontana. Ti dedico queste bellissime parole di S. Agostino e ti stringo forte nel pensiero. Auguri nonna

Se mi ami non piangere

(S. Agostino)

Se mi ami non piangere! Se tu conoscessi il mistero immenso del cielo dove ora vivo, se tu potessi vedere e sentire quello che io vedo e sento in questi orizzonti senza fine, e in questa luce che tutto investe e penetra, tu non piangeresti se mi ami.

Qui si è ormai assorbiti dall’incanto di Dio, dalle sue espressioni di infinità bontà e dai riflessi della sua sconfinata bellezza. Le cose di un tempo sono così piccole e fuggevoli al confronto.

Mi è rimasto l’affetto per te: una tenerezza che non ho mai conosciuto.

Sono felice di averti incontrato nel tempo, anche se tutto era allora così fugace e limitato. Ora l’amore che mi stringe profondamente a te, è gioia pura e senza tramonto.

Mentre io vivo nella serena ed esaltante attesa del tuo arrivo tra noi, tu pensami così!

Nelle tue battaglie, nei tuoi momenti di sconforto e di solitudine, pensa a questa meravigliosa casa, dove non esiste la morte, dove ci disseteremo insieme, nel trasporto più intenso alla fonte inesauribile dell’amore e della felicità.

Non piangere più, se veramente mi ami

 

Avrei volutoultima modifica: 2007-06-15T17:50:00+02:00da vaso_dipandora
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Avrei voluto

  1. Pandy tesoro grazie si la mail di lavoro avevo se me la puoi girare tramite posta mi faresti un gran piacere. Che belle parole hai trovato per fare gli auguri a tua nonna, mi unisco a te perchè voglio pensare che tua nonna ora li dov’è ti sorride con il corpo slegato dalla malattia e ti protegge. Non l’ho conosciuta tua nonna ma le voglio bene attraverso le cose che mi hai raccontato di lei. Un abbraccio stretto mia dolce Pandy che ne abbiamo bisogno tutte e due, nella speranza di farlo davvero presto.

  2. Scusa Pandy.
    non ti ho ancora risposto. E non ti ho risposto su un commento che mi hai fatto già da un bel po’ e che per giunta era pure pieno di roba importante…
    Sono fatto un po’ male da questo punto di vista… Non ti so dire se sono maschilista, di certo non ho mai picchiato nessuno in casa mia, e non ho questa idea negativa della donna. Neanche della puttana se proprio devo dirla tutta, che se non fosse per lo sfruttamento ed il mercato che c’è dietro, in fondo, venderebbe semplicemente del suo!!!
    Ma che siamo in un’epoca in cui i maschietti sono in cirsi non mi sembra di poterlo negare. Ci dicono di riscoprire il nostro lato femminile, ma poi ci vogliono forti, ricchi ed arrivati. Le due cose spesso fanno a pugni tra loro. To be continued

  3. Sarà per questo che con le donne vanno alla grande idralulici ed elettricisti! 😉
    No dai, scherzo… sai il fatto è che oggi è difficile avere le mani ruvide con l’impostazione sociale corrente. Comunque continuo ad interrogarmi su quello che uomini e donne vogliono l’uno dell’altro. Tu per esempio cosa vorresti da un uomo? E cosa gli daresti? Oppure non è una questione di dare e ricevere, ma solo di mettersi insieme perchè ci si piace e poi nel bene e nel male come va va a seconda di come capita?

  4. Devo essere proprio sincero…
    Nella coppia si può certo stare senza scannarsi, e si può anche amarsi davvero . Ma ciò non toglie che resta anche il bisogno di altro. Non so che dire… temo che una persona sola sola sia troppo poco per il bisogno di contatto che ognuno ha dentro. Credo non valga solo per me, e non toglie un oncia al bene che voglio a chi mi sta accanto, ma questo solo desiderio crea dilemmi etici che io non sono riuscito ancora a risolvere.

Lascia un commento